sopra le nuvole, il cielo è azzurro


Accueil | »

Clima: Oxfam, 2010 Anno Record Disastri Naturali. Aperto Vertice Cancun

Nei primi nove mesi di quest’anno, 21mila persone sono morte a causa di disastri naturali legati al clima. Piu’ del doppio rispetto all’intero 2009. Lo rivela un nuovo rapporto diffuso da Oxfam nel giorno di apertura del vertice Onu sul clima di Cancun. Il 2010, si legge nel documento, e’ uno degli anni piu’ caldi di sempre. In Asia, per esempio, il Pakistan ha registrato un picco di 53,7 gradi, il massimo assoluto in Asia. Inoltre, durante il 2010, numerosi disastri legati al clima hanno devastato le vite e i mezzi di sussistenza delle popolazioni piu’ povere. Le statistiche non lasciano dubbi: il 2010 ha gia’ registrato piu’ eventi climatici estremi della media degli ultimi dieci anni, che ammonta a circa 770 l’anno.  »Quest’anno abbiamo visto intere popolazioni soffrire e perdere cio’ che e’ a loro piu’ caro a causa di disastri legati al clima estremo. Un fenomeno che probabilmente peggiorera’, perche’ i cambiamenti climatici stanno stringendo la loro morsa sul pianeta », dichiara Tim Gore, autore del rapporto di Oxfam intitolato  »Ora piu’ che mai: negoziati sul clima che fanno la differenza per chi ne ha piu’ bisogno’. I cambiamenti climatici non possono essere considerati responsabili di uno specifico disastro legato al clima. Ma i modelli scientifici indicano che i cambiamenti climatici causeranno un aumento sia dell’intensita’ che della frequenza di avvenimenti meteorologici estremi. A subirne le conseguenze piu’ gravi saranno le persone gia’ vulnerabili: le inondazioni del Pakistan hanno colpito piu’ di 20 milioni di persone, sommergendo circa un quinto del paese e causando 2mila morti e 9,7 miliardi di dollari di danni. Le temperature estive in Russia hanno superato di 7,8 gradi la media del lungo periodo. Le alte temperature hanno raddoppiato il tasso di mortalita’ giornaliero a Mosca, che e’ arrivato a 700 decessi, e provocato incendi che hanno distrutto il 26 per cento del raccolto di grano del paese.

fonte: ASCA


Laisser un commentaire

ecoblog le blog éco |
Néolibéralisme & Vacuit... |
Maatjes en bier |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | cfdt trecia
| BARAKA
| Opposition à Center Parcs