sopra le nuvole, il cielo è azzurro


« | Accueil | »

Russia: giustizia per Natalia Estemirova e per gli altri difensori dei diritti umani

 

nataliaestemirovamemorial200.jpg

Il 15 luglio ricorre l’anniversario dell’uccisione di Natalia Estemirova, attivista per i diritti umani che lavorava nella regione del Caucaso del Nord. Natalia Estemirova, una delle esponenti più note dell’organizzazione non governativa Memorial, con sede a Grozny in Cecenia, è stata rapita  la mattina del 15 luglio 2009 verso le 8:30. Fu trascinata in una macchina bianca e portata in un luogo sconosciuto. Secondo le testimonianze, Natalia Estemirova sarebbe riuscita a gridare che la stavano rapendo.

Nella stessa giornata, l’agenzia di stampa russa Itar-Tass ha riferito del ritrovamento del suo corpo, che presentava colpi di arma da fuoco, nella vicina Repubblica di Inguscezia.

Dall’inizio della seconda guerra in Cecenia nel 2000, il lavoro di Natalia Estemirova è stato fondamentale nel documentare le violazioni dei diritti umani nella regione, quali torture e altri maltrattamenti, uccisioni illegali e sparizioni forzate. Si era dedicata inoltre all’assistenza agli sfollati e a altri gruppi svantaggiati. Nessuno ha rivendicato l’omicidio, ma i suoi colleghi credono che sia stata uccisa per il suo impegno in favore dei diritti umani.

Il suo lavoro è stato apprezzato sia a livello nazionale che internazionale attraverso il conferimento di numerosi riconoscimenti, quali la « Medaglia Robert Schuman » del parlamento europeo (2005), il premio « Right Livelihood » del parlamento svedese Nobel alternativo assegnato dal parlamento svedese, 2004) e il premio « Anna Politkovskaya », di cui è stata la prima vincitrice (2007).

L’omicidio di Natalia Estemirova ha messo ancora una volta in luce le precarie circostanze in cui lavorano difensori dei diritti umani nella Federazione russa.

Amnesty International chiede la fine dell’impunità per le uccisioni di difensori dei diritti umani, giornalisti e avvocati in Russia.

Amnesty International

firma l’appello


Laisser un commentaire

ecoblog le blog éco |
Néolibéralisme & Vacuit... |
Maatjes en bier |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | cfdt trecia
| BARAKA
| Opposition à Center Parcs